Workshop with Giovanni Longo / Como (Italy).

Nelle giornate del 13 e 14 marzo si svolgerà un workshop gratuito con l’artista Giovanni Longo dedicato a oltre 100 bambini delle scuole elementari di Como.

it / L’iniziativa rientra nella proposta didattica “L’arte viene… da te” organizzata nell’ambito della Biennale d’Arte Contemporanea Giovane Creazione Europea – JCE Jeune Création Européenne che dal 12 marzo al 2 aprile presso lo Spazio Ratti coinvolge 56 artisti provenienti da 7 Paesi europei, tra cui Giovanni Longo.
Il progetto dal titolo “Just in Time: il gioco degli scheletri” vedrà attivi oltre 100 bambini nella realizzazione di un’opera collettiva ispirata allo scorrere del tempo attraverso un metodo creativo replicabile scandito in tre fasi: ricerca, selezione e composizione, il tutto partendo da una “scatola da gioco” preparata appositamente per gli incontri.

1. In una fase preliminare agli incontri i bambini coinvolti, aiutati dagli insegnanti, dovranno  raccogliere alcune tracce del tempo: legnetti, cortecce, foglie o piccoli sassi, cercati negli spazi verdi vicino la scuola. Questi elementi saranno la testimonianza dell’incredibile flusso vitale che scorre sul nostro pianeta, un flusso ciclico che trasforma la materia proprio come il tempo.
2. Durante l’incontro Giovanni Longo proporrà ai bambini la sua scatola di gioco, un cofanetto pieno di legni ed elementi naturali recuperati personalmente da lui e che, uniti con i materiali dei bambini, comporranno un’unica opera artistica. Tutti insieme giocheranno iniziando a condividere e selezionare il materiale raccolto.
3. Infine verrano composti i vari elementi che, una volta assemblati, costituiranno una suggestiva e imprevedibile opera collettiva ispirata allo scorrere del tempo, realizzata in classe e pronta per essere portata in mostra presso la Spazio Ratti, dove potrà interagire con le altre opere della Jeune Création Européenne.

Giovanni Longo (Locri, 1985) è uno scultore e artista visivo italiano. Nella sua ricerca sperimenta molteplici mezzi ponendo la sua attenzione sulla “capacità dei linguaggi di condizionare la narrazione”. Dal 2005 si concentra sul legno di recupero con il quale, operando un parallelo tra elemento osseo e ligneo, rappresenta simbolici scheletri indeboliti dal tempo (Fragile Skeletons).

en / “Just in Time: the skeletons’ game” is the title of an art workshop for children with the artist Giovanni Longo. The project will have over 100 children in the creation of a combined work inspired by the passing of time through a creative method repeated into three phases: research, selection and composition. It all starts with a “toy box” specially prepared for the meetings.
Giovanni Longo (born in Locri, 1985) is a sculptor and visual artist based in Italy. He has been experimenting multiple art languages “while paying particular attention to the ‘fiction’ of language, to its capacity to condiction the narrative”. From 2005 his attention is basically focused on reclaimed wood with which, creating a bond between the osseous and the ligneous elements, he represents symbolic skeletons weakened by time (Fragile Skeleton series).

 

 

Just in Time: il gioco degli scheletri
workshop con l’artista Giovanni Longo
in collaborazione con Luminanda, Chiostrino Artificio  e Comune di Como
Istituto Comprensivo Como Rebbio e Civiglio
107 bambini coinvolti in tre incontri
dal 13 al 14 marzo 2017
Info www.visitcomo.euwww.jceforum.eu