Site-specific project, Torino (Italy).

Il Centro Phos inaugura la nuova sede di Via Giambattista Vico 1 a Torino con le opere di Giovanni Longo e Brigida Lunetta, vincitori del concorso “Residenza per giovani artisti in Côte”.

I progetti esposti sono stati realizzati nel Settembre 2015 durante la Residenza d’Artista organizzata da Phos in collaborazione con Lamaisondelle a Plascassier, Francia.

[PLANS] di Giovanni Longo. La primordiale idea del progetto nasce nel 2012 a Shanghai durante un workshop nel quartiere artistico M50, alla visione di una particolare sala del Museo d’Arte Antica completamente dedicata ai sigilli, un’arte incredibile che coniuga pittura, calligrafia e intaglio. Nasce così [PLANS]: l’infinito tessuto urbano della città ideale in relazione con l’impronta di sè stessa e della sua struttura. Un modo per indagare sulla dimensione umana in rapporto diretto con l’architettura. Il progetto si svilupperà come una serie di sculture e installazioni modulari di medie e grandi dimensioni realizzate attraverso il recupero e la lavorazione di scarti edilizi. Gallery del progetto

LES OVERLAYS di Brigida Lunetta. In “Les Overlays” gli oggetti, spogliati della loro destinazione d’uso, vengono inseriti in un contesto naturale perdendo la loro funzione originaria e rivelando un lato inedito e surreale. L’oggetto si mescola e si contrappone alla natura che gli fà da sfondo, si pone come un limite alla lettura d’immagine come un promemoria che sollecita una riflessione, una rilettura.

 

PHOS Centro Polifunzionale per la Fotografia e le Arti Visive
Via Giambattista Vico 1, 10128 Torino
Inaugurazione 15 dicembre 2015 ore 18.30.
Apertura fino al 30 gennaio 2016, dal lunedì al venerdì.