Group exhibition / Rodengo Saiano (Italia).

Il Musil – Museo dell’Industria e del Lavoro di Brescia, in collaborazione con il collettivo Art is clear as clouds are, organizza ProBject, evento culturale che unisce sperimentazione artistica e riflessione sulle tecnologie del futuro. L’inaugurazione si terrà domenica 4 novembre 2012 alle ore 16.00 presso il musil – museo dell’Industria e del Lavoro di Rodengo Saiano, in Via del Commercio 18.

 

 

L’evento sarà aperto da Alan Shapiro, esperto di studi culturali e nuove tecnologie, con un intervento incentrato sul significato culturale di “Star Trek”. Shapiro ha dedicato alla famosa serie un libro molto influente. Qui l’autore si soffermerà su alcuni famosi artefatti evocati in Star Trek, considerandoli come tracce di una possibile, futura tecnologia. A seguire è prevista l’inaugurazione di una mostra collettiva di arte contemporanea, cui partecipano artisti italiani già affermati nel campo delle arti visive e della musica, assieme ai giovani artisti vincitori di un concorso nazionale organizzato dal collettivo di Art is clear as clouds are. La mostra, aperta fino al 9 dicembre 2012, sarà costruita in dialogo stretto con il museo, declinando in modo originale i suoi spazi e le sue collezioni.

 

Probject
a cura di V. Salvini & C. Lamberti
dal 4 novembre al 9 dicembre 2012
Musil – Museo dell’industria e del Lavoro
Rodengo Saiano, Brescia.

Artisti: Cecilie Hjelvik Andersen, Barbara Boiocchi, Claudia Campus, Andrea Cerruto, Francesca Longhini, Giovanni Longo, Sodinonsuonare.