Group exhibition / Genova (Italia).

Domenica 12 luglio 2015 alle 18.30 a Palazzo Ducale nelle Sale del Munizioniere, sarà inaugurata la seconda edizione della Biennale d’Arte Contemporanea “Le Latitudini dell’Arte”.

it / La mostra, organizzata dall’Associazione di promozione sociale della cultura ART Commission, in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e del Consolato di Ungheria a Genova, nasce con l’obiettivo di favorire lo scambio artistico-culturale tra l’Italia e gli altri Paesi. Dopo la Finlandia, protagonista della prima edizione, per il 2015 la scelta è caduta su un altro Paese europeo di solide tradizioni artistiche, quale è l’Ungheria. La mostra che vede la partecipazione di settanta artisti, 35 ungheresi e 35 italiani, è curata, per l’Ungheria, da Márta Simonffy, direttrice dell’Associazione Ungherese degli Artisti d’Arte Fugurativa e Applicata di Budapest, e per l’Italia da Virginia Monteverde, presidente di Art Commission, ideatrice e curatrice dell’evento. Presentazione critica a cura di Viana Conti.

en / Sunday, July 12, 2015, 18.30, at Palazzo Ducale in the hall of Munizioniere, will be inaugurated the second edition of the Biennial of Contemporary Art: “Le latitudini dell’arte”. The exhibition, curated by ART Commission – organization for social promotion of culture, in collaboration with Palazzo Ducale Foundation for Culture and the Consulate of Hungary in Genoa, was born with the aim to promote the artistic and cultural exchange between Italy and other countries. After Finland, the protagonist of the first edition, in 2015, the choice fell on another European country of strong artistic traditions – Hungary. Seventy artists will take part in the exhibition, 35 Hungarian and 35 Italian, the event is curated, for Hungary by Márta Simonffy, director of the Hungarian Artist Association of Figurative and Applied Arts in Budapest, and for Italy by Virginia Monteverde, president of Art Commission, creator and curator of the event. Critical presentation curated by Viana Conti.

 

Biennale – Le Latitudini dell’Arte Ungheria e Italia
a cura di Marta Simonffy & Virginia Monteverde
presentazione critica a cura di Viana Conti
Sala del Munizioniere, Palazzo Ducale, Genova (Italia)
inaugurazione 12 luglio 2015 ore 18
apertura dal 12 luglio al 17 agosto 2015
tutti i giorni dalle 15.30 alle 19.00
Organizzazione tecnica ART Commission Events

Sabato 25 luglio alle 18.00
“ L’arte del terzo millennio: Paesi coraggiosi e formule innovative, le nuove frontiere del mercato”. L’incontro è a cura di Bettina Bush, giornalista, collaboratrice di importanti testate d’arte e di Repubblica. Interverranno: la giornalista de La Stampa Fiorella Minervino, Gioia Mori, curatore di mostre e giornalista, direttore del mensile Art e Dossier dal 1986 al 2008, il critico d’arte italiano Viana Conti, il critico e storico d’arte ungherese Sulyok Miklós e Rocco Guglielmo (Fondazione Rocco Guglielmo), attuale direttore artistico del Marca, Museo delle Arti di Catanzaro.

Artisti ungheresi a cura di Marta Simonffy
Balás Eszter, Bikácsi Daniela, Bohus Zoltán, Enyedi Zsuzsanna, Ero˝ s Apolka, Gábor Éva Mária, Haász Ágnes, Haris László, Hegedu˝s 2 László, Heritesz Gábor, Jovián György, Kalmár János, Kelemen Zénó, Krajcsovics Éva, Lányi Adrienn, Lenkey-Tóth Péter, Lóránt Demeter – Nagy Gábor, Lovas Ilona, Lukoviczky Endre, M. Novák András, Mayer Berta, Oláh Katalin Kinga, Örkényi Antal, Pál Gábor Mihály, Rabóczky Rita, Simonffy Márta, Sóváradi Valéria, Sz. Varga Ágnes, Szurcsik József, Tóth György László, Váli Dezso˝ , Várady Róbert, Varju Krisztián, Verebélyi Diána, Véssey Gábor

Artisti italiani a cura di Virginia Monteverde
Francesco Arena, Pippa Bacca, Connie Bellantonio, Isabel Consigliere, Giacomo Costa, Alessio Delfino, Pier Giorgio De Pinto, Luigi Di Sarro, Maurizio Dusio, Sabina Feroci, Armando Fettolini, Paolo Fiorellini, Michelangelo Galliani, Lory Ginedumont, Gian Luca Groppi, Pina Inferrera, Luca Lischetti, Giovanni Longo, Giancarlo Marcali, Federica Marangoni, Luisa Mazza, Silvio Monti, Carlo Pasini, Antonio Pedretti, Alex Pinna, Elettra Ranno, Marco Nereo Rotelli, Enzo Rovella, Sergio Sarri, Renata Soro, Tedman&Strand, Francesco Vieri, Marilena Vita, Christian Zanotto, Corrado Zeni.